martedì 7 maggio 2013

Tv babysitter: il primo passo verso la teledipendenza?

foto da http://break-your-brain.deviantart.com
Non mi piacciono i trattati, e non mi piacciono gli assolutismi.
Ma ho sempre amato la dimensione eterea e a tratti anche "esoterica" dell'avere accanto una bambina, la mia bambina.

Una delle prime certezze che ho avuto guardando Sarah, la mia piccola di "quasi 6 anni" è stata quella di volere per lei il meglio.

E sì, ho fatto indigestione di trattati di pedagogia, di libri di medicina, di Maria Montessori e di come funziona il cervello.

Ero una madre insicura, e quando sei insicura, puoi fare due cose:

A) Studiare il tuo ruolo, innamorartene.
B)Diventare vittima del  tuo ruolo, e perderti ciò che di buono c'è in esso.

Io ho scelto di studiare il mio ruolo. Ho scelto di avere una dimensione. Che poi era quella che più mi apparteneva, e mi appartiene.

I primi anni sono stata integerrimamente legata

domenica 5 maggio 2013

Inquinamento atmosferico e malattie cardiovascolari

E' ufficiale, esiste un collegamento tra l'inquinamento atmosferico e le malattie cardiovascolari.

Per l'esattezza esiste un collegamento tra l'inquinamento atmosferico e l'aterosclerosi, che aumenta i rischi di ictus e infarto.

Sono stati esaminati un campione di 5.362 uomini e donne sopra i 45 in sei aree metropolitane degli Stati Uniti, e monitorato lo spesssore dell'arteria carotide comune, che fa affluire il sangue al cervello.


Gli studi sono quindi proseguiti per altri due anni e mezzo, e insieme allo spessore della carotide comune è stato monitorato il grado di inquinamento nelle aree in cui essi abitavano.

Più è alto il grado di inquinamento, maggiore è l'aumento dell'ispessimento della carotide.

Questo la dice lunga, ancora una volta, su quanto sia importante rispettare il mondo intorno a noi.

Poichè tutta la nostra noncuranza ci torna indietro con gli interessi.

Cominciamo con l'usare di meno la macchina, e quando possiamo allontaniamoci dalla città. Ne avremo sicuramente innumerevoli vantaggi.

In questo articolo di Pianeta green trovate alcuni consigli per contribuire a ridurre l'inquinamento atmosferico